La Puteolana 1902 ritorna
in serie D dopo cinque anni

Mercoledì 1 Luglio 2020 di Pasquale Guardascione
La Puteolana 1902 ritorna in serie D dopo cinque anni. La Lega Nazionale Dilettanti ieri ha ratificato la promozione dei diavoli rossi dopo aver stilato una graduatoria in cui la Puteolana risulta tra le sette migliori società in ambito nazionale che si sono classificate al secondo posto al termine del campionato di Eccellenza chiusosi anticipatamente per il covid-19.

La notizia era già nell'aria da diversi giorni e si attendeva solo l'ufficialità. Ieri quando è stato diramato il comunicato del comitato Interregionale è scoppiata la festa a Pozzuoli. I granata giocheranno per la trentaseiesima volta in serie D. La prima fu nel lontano 1952-53. «Attendavamo solo l'ufficialità ma è già da alcuni giorni che stiamo lavorando per dare alla società un assetto solido che possa dare fondamenta ad una Puteolana che punti in alto - dice il presidente Emanuele Casapulla -. Mi sto muovendo affinché gli altri dirigenti che mi circondano abbiano le competenze necessarie per il bene del progetto e che condividano la mia filosofia di lavoro che comprende sacrifici e impegno costante. Quello che posso anticipare è che proprio per dare un nuovo volto e una nuova dimensione alla mia Puteolana a partire dal prossimo anno verrà allestito un settore giovanile importante, juniores e allievi, che possa contribuire a rafforzare la società anche con giovani talenti del territorio flegreo. Insomma, la Puteolana del futuro sarà solida, compatta, strutturata e ambiziosa».

Ha le idee molto chiare il massimo dirigente granata e con lui iniziano a sognare naturalmente i supporters flegrei che si aspettano un ritorno in grande stile della loro Puteolana. Per l'assetto dirigenziale Casapulla è deciso a dare fiducia a Checco Ingenito come direttore sportivo e a Angelo Sessa come direttore generale. Poi, c'è il capitolo allenatore. In pole position ci sono Francesco Chietti e Roberto Carannante anche se tra i papabili ci sono anche Sasà Campilongo e Giovanni Ferraro. Il club granata ufficializzerà i programmi e il nuovo tecnico la prossima settimana. «Ai tifosi chiedo di darci fiducia e di sostenerci così come hanno sempre fatto - conclude Casapulla -. Loro sono fantastici, perché se quest'anno abbiamo raggiunto risultati è soprattutto merito loro, questo è il motivo per cui lavoriamo incessantemente, per dare lustro ai colori granata perché è questo il nostro modo per ringraziarli».
Nella serata di ieri sono giunte anche le congratulazioni dell'amministrazione comunale di Pozzuoli. «L'auspicio è che si possano gettare le basi per una solida permanenza nella serie D per il raggiungimento di nuovi importanti traguardi», è il messaggio del Comune. © RIPRODUZIONE RISERVATA