Savoia all'esame Sarnese:
«Ora servono punti»

Sabato 16 Marzo 2019 di Raffaella Ascione
Prima la Sarnese al Vallefuoco, poi la Fidelis Andria. Nel mirino del Savoia, i play-off: il quinto posto è adesso distante tre lunghezze. Contro i sarrastri, mister Campilongo (squalificato) potrà finalmente contare su tutti gli effettivi, con Cacace e Del Sorbo al rientro dalla squalifica.
A margine della seduta di rifinitura di questa mattina (foto a cura dell’ufficio stampa), è il direttore sportivo Marco Mignano a caricare l’ambiente in vista del derby. «Voglio vedere una squadra cattiva e determinata. Non possiamo più essere solo belli, voglio concretezza e cattiveria agonistica. I ragazzi sono in forma, adesso bisogna scendere in campo compatti, concentrati e concreti. Ci aspetta una gara difficile. La Sarnese sarà agguerrita, alla ricerca di punti salvezza. Ma deve prevalere la nostra voglia di riscatto: dobbiamo giocare col dente avvelenato, perché non meritavamo assolutamente le due sconfitte con Cerignola e Nola. In campo voglio vedere gente affamata di vittoria, che arriva sul pallone prima dell’avversario, determinata a portare i tre punti a casa». © RIPRODUZIONE RISERVATA