Sospiro di sollievo Portici, tamponi
negativi: «Pronti per il Francavilla»

Sabato 20 Febbraio 2021 di Raffaella Ascione
Sospiro di sollievo Portici, tamponi negativi: «Pronti per il Francavilla»

Nessuna nuova positività al virus nel gruppo squadra del Portici: lo ha annunciato in mattinata il club azzurro, mentre la squadra era a lavoro sul campo per la seduta di rifinitura in vista della gara di domani contro il Francavilla, primo impegno del girone di ritorno. Nel frattempo, aggiunge la società, «due dei soggetti positivi riscontrati nelle scorse settimane sono guariti dal Covid e si riaggregheranno alla squadra nelle prossime ore».

«Avremmo potuto chiedere il rinvio anche della partita di domani – spiega mister Panico nel corso della conferenza pre gara – vista l’indisponibilità dei cinque calciatori risultati positivi al virus nei giorni scorsi, ma avevamo troppa voglia di tornare in campo. Siamo felici di giocare di nuovo ed in questa settimana ci siamo allenati bene, con grande intensità e concentrazione. Sappiamo che domani sarà difficile ma siamo pronti a fare la nostra partita. Se mi aspetto ripercussioni per questa sosta forzata? Questo è un campionato palesemente falsato causa Covid. Noi domani dovremo indubbiamente misurarci con tanti punti interrogativi dovuti anzitutto alla lunga inattività e poi al fatto che affronteremo un avversario che, buon per lui, non ha dovuto fare i conti con il Covid. Insomma, qualche conseguenza va messa in conto, ma io alibi non ne cerco. Mi basta sapere che in settimana ci siamo allenati al massimo».

Sul percorso del Portici nel girone d’andata (gli azzurri hanno comunque ancora tre gare da recuperare): «Dobbiamo salvarci e stiamo dando il massimo. Siamo nel gruppone, a giocarcela punto su punto anche con squadre di ben altro spessore. In questo girone non c’è una sola squadra già spacciata. Qua nessuno ha mollato, si sono rinforzate tutte».

Sul Francavilla in Sinni: «Affrontiamo squadra molto esperta, che può contare su un gruppo storico e collaudato, e guidata da un allenatore preparatissimo. Il girone di ritorno sarà tutt’altra storia, ma noi abbiamo spalle larghe e coscienza a posto. I ragazzi mi seguono e lavorano duro».

Quindi il centrocampista Nicolas Grieco, neo papà. «Un’emozione pazzesca la nascita di Vittorio. Quanto a domani, siamo carichi e motivati. Sarà dura, ma sappiamo cosa fare, ci siamo preparati al meglio. Come abbiamo vissuto questa sosta forzata? Viviamo di calcio, quindi fermarci non ci fa certo bene. In settimana siamo ripartiti con la giusta carica. Siamo pronti per domani: il Francavilla è un osso duro, ma crediamo in noi».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA