ADL fa mea culpa per Koulibaly:
«Sokratis? Ci stiamo lavorando»

Giovedì 3 Settembre 2020

Il mercato al centro dei pensieri dei tifosi del Napoli con un Kalidou Koulibaly sempre al centro di mille voci confermate da Aurelio De Laurentiis: «Ormai ho deciso, da ora in poi quando ci saranno offerte importante cederemo tutti anche se stanno con noi da un anno. Fui scorretto a non cedere Koulibaly quando mi offrirono 110 mln di sterline, così come Allan. Non l'ho venduto al Psg perché c'era un girone di ritorno da giocare» ha detto il patron azzurro.

LEGGI ANCHE Politano promuove Osimhen: «Juve? Pensiamo prima al Parma»

A Radio Kiss Kiss, però, anche un pensiero sulle entrate. «Stiamo lavorando per Sokratis Papastathopoulos. Ma il mercato in uscita è tutta una risata. Nel cinema ci si confronta con gente con diecimila palle, nel mondo del calcio le palle si gonfiano ed ognuno ne inventa di tutti i colori» ha accusato De Laurentiis. «Di Allan dovete chiedere a Chiavelli e a Giuntoli, devo verificare se tutte le carte sono a posto. L'avvocato mi ha detto che le carte sono a posto, ma non so se ha già firmato. Napoli-Pescara a porte aperte? Non vedo ragione per non farlo, auspico che dovendoci essere metri di distanza faccio la divisione per due e su 56mila vorrei averne la metà». 
 

 

Ultimo aggiornamento: 16:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA