Ajax-Napoli 1-6: gli azzurri più belli
​di sempre entrano nella storia

Ajax-Napoli 1-6: gli azzurri più belli di sempre entrano nella storia
di Roberto Ventre
Martedì 4 Ottobre 2022, 19:00 - Ultimo agg. 5 Ottobre, 08:06
3 Minuti di Lettura

Il Napoli regala una notte magica di Champions: 6-1 in casa dell'Ajax, un successo storico, il più largo di sempre in campo europeo. La squadra di Spalletti è fantastica, regala calcio spettacolare e gioca d'attacco dal primo all'ultimo secondo. Un Napoli ora a punteggio pieno dopo 3 partite e un passo dalla qualificazione.

La partita in diretta 

Il gol di Kudus dopo 10 minuti è solo un'illusione per l'Ajax.  Il Napoli si scatena e segna a ripetizione, un vero e proprio tiro al bersaglio verso la porta olandese. Il pari è di Raspadori, colpo di testa imprendibile sul cross al bacio di Olivera, una delle due novità nella formazione iniziale, insieme a Lozano. Il secondo gol è di Di Lorenzo di testa, sugli sviluppi di uno schema di calcio d'angolo. Il terzo gol lo firma Zielinski, al terzo gol europeo. Napoli devastante nel primo tempo e Ajax in ginocchio.

Il monololgo degli azzurri prosegue nella ripresa, errore del portiere olandese in disimpegno, Angussa ruba palla e Raspadori firma il 4-1. Poi vanno a segno Kvara, al primo gol in Champions e Simeone, entrato al posto di Raspadori. Un trionfo azzurro, tutti su altissimi livelli: qualità, intensità, organizzazione. C'è tutto nella prosa super del Napoli che annichilische l'Ajax e vola in Champions.

 

Le formazioni 

Ajax (4-3-3)

22 Pasveer; 15 Rensch, 2 Timber, 3 Bassey, 17 Blind; 23 Berghuis, 4 Alvarez, 8 Taylor; 10 Tadic, 20 Kudus, 7 Bergwijn.

A disposizione: 1 Stekelenburg, 16 Gorter, 6 Klaassen, 9 Brobbey, 11 Ocampos, 18 Lucca, 21 Grillitsch, 25 Baas, 26 Regeer, 29 Magallan. All Schreuder.

Napoli (4-3-3)

1 Meret; 22 Di Lorenzo, 33 Rrahmani, 3 Kim Min-Jae, 17 Olivera; 99 Anguissa, 68 Lobotka, 20 Zielinski; 11 Lozano, 81 Raspadori, 77 Kvaratskhelia.

A disposizione: 16 Idasiak, 30 Sirigu, 5 Juan Jesus, 6 Mario Rui7 Elmas, 18 Simeone, 21 Politano, 23 Zerbin, 55 Ostigard, 59 Zanoli, 70 Gaetano, 91 Ndombele. All. Spalletti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA