Ajax, resa di Schreuder agli azzurri:
«Napoli più forte, che dolore i 6 gol»

Ajax, resa di Schreuder agli azzurri: «Napoli più forte, che dolore i 6 gol»
Martedì 4 Ottobre 2022, 23:56
2 Minuti di Lettura

L'Ajax avrebbe voluto cambiare la rotta dopo l'ultimo pari con critiche in campionato, ma gli olandesi questa sera contro il Napoli sono durati meno del gol del vantaggio. «Non avevamo messo in preventivo questa sconfitta, loro erano in grandissima forma: dovevamo far vedere altre cose, invece abbiamo fatto troppi errori» ha ammesso in conferenza a fine partita Alfreud Schreuder, allenatore dei lancieri: «Il Napoli è più avanti di noi, è stato doloroso dopo il quarto gol: abbiamo avuto molte difficoltà e loro stavano ben messi in campo. Se vuoi avere opportunità contro di loro, devi avere il possesso del pallone e noi non l'abbiamo fatto».

Le speranze di qualificazione ora si complicano in casa Ajax. «C'è stata una chance per il 2-1, ma poi il Napoli è andato avanti ed è cambiato tutto il match» ha continuato Schreuder a fine partita «Siamo stati troppo bassi nella ripresa, prima del 3-1 era complicato giocare. Volevamo cambiare due-tre cose nella ripresa, è mancata la fiducia e non abbiamo più costruito. Devo fare i complimenti al Napoli, mentre ai miei calciatori non ho detto nulla, ci sono troppe emozioni e dobbiamo farli sbollire. E soprattutto rialzarci presto».

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA