Allan, l'entourage: incomprensioni
con il Napoli sono state superate

Martedì 7 Aprile 2020
Quella di Allan sembra sempre più una situazione destinata alla cessione la prossima estate, con tante voci sul futuro del brasiliano che si rincorrono da ormai oltre un anno. Sul centrocampista azzurro ci sono il Paris Saint Germain ma anche l'Everton di Carlo Ancelotti, suo ex allenatore al Napoli. «Ma bisognerebbe parlarne con il suo agente brasiliano. Io li ho sentiti quando il ragazzo ha avuto dei problemi, anche se ora è tutto rientrato» ci ha tenuto a precisare Claudio Vagheggi, che si occupa del calciatore in Italia.

LEGGI ANCHE Coronavirus, Fifa allunga i contratti: la scadenza va oltre il 30 giugno

«È normale che quando un giocatore inizia a dover rifiutare cifre importanti e offerte da club come il Psg poi appena c’è un’incomprensione si sbotti tutti quanti» ha precisato l'agente a Radio Marte. «Chiaramente sia lui che il club pensano a una soluzione per dare serenità a tutti. Non so a che punto sia adesso la situazione tra lui e il Napoli, da due mesi non sento nessuno, ma sono sicuro che sapranno come gestirla. Il ragazzo è un grande professionista». © RIPRODUZIONE RISERVATA