Gattuso si affida al 4-2-3-1: Zielinski
trequartista, Ruiz con Bakayoko

Sabato 20 Febbraio 2021
Gattuso durante Atalanta-Napoli

Quale Napoli spunterà dal tunnel alle 18 a Bergamo è un mistero, nell’approccio e nelle condizioni atletiche, perché l’ordalia di gare una dietro l’altra ha lasciato gente provatissima e a troppi pugni in faccia hanno abituato gli azzurri nell’ultimo mese e mezzo: un solo giorno di allenamento leggero per riprendersi dallo choc fisico, stamattina una rifinitura, e altra prova generale, poi si capirà meglio.

Napoli, l'Atalanta fa davvero paura: il super attacco arma letale di Gasp

In ogni caso, le scelte sono già fatte perché tanto sono davvero pochi i ballottaggi: l’idea è quella del 4-2-3-1 con Bakayoko al fianco di Fabian Ruiz (l’ultima volta così a Udine il 10 gennaio) con Zielinski che torna sottopunta, con ai lati Insigne e Elmas (Politano ha ancora dolore alla costola) e Osimhen là davanti. Ringhio ha voluto mandare un altro segnale alla truppa di giovanotti e meno giovanotti tanto incline ai crolli improvvisi che gli tocca maneggiare: «Sono sicuro che con l’Atalanta può arrivare la nostra svolta», li ha caricati. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA