Boga al Napoli, il retroscena:
«Il Sassuolo voleva più soldi»

Venerdì 9 Ottobre 2020

«Non so se il Napoli riproverà a prenderlo, dobbiamo chiederlo a Giuntoli». Daniel Boga, agente e fratello del calciatore, svela i piani di mercato azzurri, non andati a buon fine. «Il Napoli ha provato con insistenza a prenderlo, ma il Sassuolo non voleva vendere e voleva più soldi. Non è detto che in futuro non possa andare diversamente. I rapporti con il club sono ottimi, non è colpa del Napoli se non è arrivato a prenderlo ma del Sassuolo che non voleva venderlo. Sicuramente se ne riparlerà in futuro».

 

LEGGI ANCHE Zielinski positivo: «Sta bene e si allena in casa»

 

Un estate, quella di Boga, caratterizzata anche dal contagio al covid. «Ha fatto l'ultimo test lunedì, negativo due volte al tampone. Si sente bene, è tornato a lavorare con il gruppo» ha aggiunto l'agente a Radio Marte. «Dovrebbe tornare a giocare in un paio di settimane. Ora il mercato è chiuso, non ci pensa più, è concentrato sul Sassuolo. L'obiettivo è fare meglio di quanto ha già fatto l'anno scorso, poi quando tornerà il mercato si vedrà».

© RIPRODUZIONE RISERVATA