Bologna-Napoli, Spalletti:
«Abbiamo tutto per la Champions»

Domenica 16 Gennaio 2022
Bologna-Napoli, Spalletti: «Abbiamo tutto per la Champions»

È il giorno di Luciano Spalletti: alla vigilia di Bologna-Napoli, il tecnico degli azzurri torna a parlare in conferenza stampa a Castel Volturno. 

Gli obiettivi 

«Dobbiamo avere giocatori di qualità per vincere le partite. Credo che il futuro sia migliore rispetto a quello che abbiamo vissuto fin qui. Zona Champions? Abbiamo le armi per arrivarci, non dobbiamo pensare alle avversarie». 

Il ritorno di Zielinski

«Zielinski? Se le visite sono ok potrà aggregarsi alla squadra. A casa si è allenato in questi giorni. Siamo un gruppo che deve lavorare insieme. Siamo una squadra se rendiamo felice qualcuno. E possiamo far felice una città». 

Il ritorno di Osimhen 

«Osimhen? Valuterò bene tutte le cose che ho a disposizione, però la vedo difficile che possa giocare dall'inizio avendo fatto due o tre allenamenti. Ci sta che deformi i palloni con quella maschera lì. Ci sono quelli che lasciano intravedere subito la forza e il coraggio. Osimhen è uno che solo a vederlo che va a pressare gli avversari, fa capire subito che il contatto con l'avversario non gli crea alcun fastidio, figuriamoci con il pallone. La sua esuberanza è superiore a qualsiasi tipo di paura. Non solo lui, anche Lozano che ha superato un infortunio traumatico come quello che ha subito». 

Il mercato 

«È una cosa che riguarda Giuntoli e la società. Ho un numero a disposizione di calciatori che ci permette il campionato che vogliamo fare. Con l'innesto di Tuanzebe siamo a posto numericamente».

Lo score casalingo

«Lo stadio Maradona è la nostra casa. Sentiamo l’affetto della città. Sappiamo quali sono i nostri obiettivi  non dobbiamo avere alibi». 

Ultimo aggiornamento: 17 Gennaio, 07:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA