De Magistris: «Al Napoli non c'è buona aria, magari gioco io al posto di Milik»

Mercoledì 6 Novembre 2019

«La situazione del Napoli? Non si respira una bella aria da questo punto di vista, la squadra in campo non mi pare concentrata e compatta, non c'è un bel gioco». Lo dice Luigi de Magistris, sindaco di Napoli, ospite della trasmissione di Rai Radio1 Un Giorno da Pecora.
 


Di chi è la colpa? «Non so, non conosco le cose nel dettaglio. Sembrerebbe che nessuno vada d'accordo con nessuno: la squadra che compatta decide di non andare in ritiro è una cosa che non si è mai sentita, vuol dire che si è rotto qualcosa di importante. C'è qualcosa che sfugge, che non va». Pare che nessuno vada d'accordo con De Laurentiis. «Non so se sono il testimone più adatto per rispondere a questa domanda, non è un rapporto facile col Presidente. Io ho scelto la strada di non subire alcun tipo di condizionamento, e questo ha aiutato molto nei rapporti reciproci».  Cosa consiglia di fare? «Quasi quasi mi metto a giocare io nella prossima partita, vediamo...». E in che ruolo giocherebbe? «Centravanti, bomber di sfondamento». Magari al posto di Milik? «Al posto di chiunque, alla fine un gol lo faccio».

Ultimo aggiornamento: 20:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA