Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli scatenato: Simeone in arrivo
in attesa di Raspadori e Navas

Mercoledì 10 Agosto 2022 di Roberto Ventre
Napoli scatenato: Simeone in arrivo in attesa di Raspadori e Navas

La trattativa Raspadori è entrata sempre più nel vivo, ore decisive e altri contatti in programma oggi tra Napoli e Sassuolo. Il club neroverde vuole chiudere in fretta in un modo o nell'altro e ha fissato la dead line in questi giorni prima del via del campionato, il centravanti vuole il Napoli (pronto per lui un contratto di 5 anni) e il suo agente Tinti lo ha ribadito più volte all'ad neroverde Carnevali: l'attaccante nel giro dell'Italia di Mancini sarebbe un rinforzo graditissimo a Spalletti per quest'inizio di campionato e gli consentirebbe di poter variare il modulo tra il 4-3-3 e il 4-2-3-1. Il lavoro tra le parti è mirato a colmare la distanza tra domanda e offerta e il ragionamento si è spostato sui bonus e sulla percentuale per il Sassuolo sulla futura rivendita per trovare l'intesa (la richiesta iniziale di venerdì scorso del club neroverde è stata di 40 milioni, l'offerta del Napoli di 30). Il club emiliano si è lanciato su Pinamonti di proprietà dell'Inter, l'anno scorso a Empoli, discorso ben avviato (all'Inter andrebbero 20 milioni) una mossa proprio per coprirsi in caso di partenza di Raspadori.

Ieri intanto c'è stata una nuova importantissima accelerata per il passaggio di Petagna al Monza: l'accordo definitivo tra i due club è agli ultimi dettagli (prestito con obbligo di riscatto, la cifra dovrebbe aggirarsi intorno ai 15 milioni). Passaggio vicinissimo del centravanti alla squadra brianzola, annuncio in vista: il centravanti ha già detto sì al Monza raggiungendo l'accordo e si prepara a lasciare il gruppo a Castel Volturno per sostenere le visite mediche con la squadra brianzola. In questo modo si libererà la casella del vice-Osimhen e il Napoli potrà così andare a definire l'operazione Simeone già largamente avviata con il gradimento totale del Cholito alla soluzione azzurra, quella da lui ampiamente preferita rispetto al Nizza e a tutte le altre.



Attesa per oggi la mossa del club azzurro che proverà a chiudere l'operazione (il ragionamento dovrà ancora svilupparsi sulla formula, in prestito con obbligo oppure con diritto di riscatto). Già raggiunto l'accordo tra il Napoli e il centravanti argentino, un contratto di cinque anni: affare che è destinato a concludersi in maniera positiva in tempi rapidi (appena ci sarà il passaggio ufficiale di Petagna al Monza) e in questo caso Simeone lunedì prossimo potrebbe già andare in panchina con gli azzurri contro il Verona e sarebbe per lui una prima da ex al Bentegodi.

Visite mediche ieri mattina a Roma per Sirigu dopo l'accordo raggiunto per un anno con opzione sul secondo (ingaggio annuale di 700mila euro bonus compresi). Definita la casella del secondo portiere, prosegue la caccia del Napoli a Navas del Psg che ora è il primo della lista: il portiere costaricano, che chiuso da Donnarumma nella formazione parigina cerca una squadra dove poter giocare in vista dei mondiali di novembre: c'è da trovare una formula d'intesa tra i due club per condividere l'ingaggio. L'alternativa è Kepa del Chelsea. In rosa c'è Meret che ha il contratto in scadenza 2023 e finora non ha ancora rinnovato: la sua situazione resta ancora tutta da definire dopo che nei giorni scorsi è sfumata la possibilità di un suo passaggio in prestito allo Spezia.

Il Psg è sempre più lanciato su Fabian Ruiz, lo spagnolo è stato scelto dal ds Campos come rinforzo per il centrocampo: il club parigino pronto a chiudere l'operazione con il Napoli, l'affare potrebbe chiudersi intorno ai 25 milioni. La partenza di Fabian Ruiz farebbe virare il Napoli su un altro centrocampista, le idee sono Barak del Verona, Lo Celso del Chelsea e Nandez del Cagliari. E potrebbero poi spuntare altre situazioni negli ultimi giorni di mercato.

Ultimo aggiornamento: 18:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA