Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Cannavaro e Ferrara, coppia d'attacco
per aiutare i ragazzi di Napoli

Martedì 21 Giugno 2022 di Francesco De Luca
Cannavaro e Ferrara, coppia d'attacco per aiutare i ragazzi di Napoli

Diciassette anni fa si trasformarono da difensori in attaccanti. Nel 2005 nacque la Fondazione Cannavaro-Ferrara, proprio quando Ciro decise di lasciare il calcio (indimenticabile la sua festa al San Paolo, con il ritorno di Maradona a 14 anni dal suo addio a Napoli) e Fabio si preparava al Mondiale in Germania che si sarebbe trionfalmente concluso con la vittoria nella finale contro la Francia. La Fondazione, che ha come direttore generale Vincenzo Ferrara e altro partner Paolo Cannavaro, propone progetti di solidarietà per i giovani di Napoli e il prossimo, con un evento organizzato al Club Partenopeo giovedì 23 giugno, prevede la raccolta di fondi per migliorare la sala di accoglienza dell'Ospedale pediatrico Pausilipon. 

Ciro e Fabio sono andati all'attacco in nome della solidarietà, per dare un aiuto a quei ragazzi napoletani che hanno avuto meno fortuna di loro due, diventati assi del calcio partendo dal settore giovanile del Napoli. In quasi diciassette anni di lavoro sono stati portati a termine 66 progetti dedicati a 13mila bambini o giovani, grazie a un centinaio di eventi sono stati raccolti quasi 3,2 milioni di euro. E ce ne sono tanti altri in cantiere. Perché nella partita della solidarietà il triplice fischio non arriva mai. 

Video

Su questo progetto, presentato nella Charity Night a Coroglio, a supporto della Fondazione Santobono Pausilipon finalizzata all’umanizzazione del reparto di radiologia dell’ospedale Pausilipon di Napoli i founders della Fondazione Cannavaro-Ferrara hanno sottolineato: «Siamo molto felici per aver dedicato un nuovo progetto sociale a beneficio dei bambini. Un obiettivo solidale che abbiamo sposato e che intendiamo raggiungere grazie al supporto dei nostri ospiti, amici, donatori storici e sponsor».

Ultimo aggiornamento: 22 Giugno, 09:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA