Napoli, il sindaco di Castel di Sangro:
ovunque cartelli cercasi personale

Martedì 25 Agosto 2020
Angelo Caruso (a destra) con il questore dell'Aquila Gennaro Capoluongo durante la presentazione dell'arrivo del Napoli calcio. Operazione ritiro del Napoli, il sindaco: ovunque cartelli con

Il Napoli in ritiro in Abruzzo, effetto notevole sull'economia. Lo dice il sindaco di Castel Di Sangro, Angelo Caruso. «Le pagine facebook dei commercianti di Castel di Sangro sono piene di  “cercasi personale”. Qualcosa vorrà dire». Così il primo cittadino che è anche presidente della provincia dell'Aquila Angelo Caruso
spiega perchè l'operazione Ritiro del Napoli lo rende «contento a prescindere, prima ancora dell'arrivo della squadra ieri. C'è stato un effetto notevole, appena appresa la notizia: la curiosità dei tifosi napoletani l'abbiamo percepita subito. Non solo: i commercianti mi hanno spiegato che dal 1 gennaio al 15 agosto avevano fatturato più di tutto il 2019 nonostante i 3 mesi del lockdown, e si sa, che il dato fiscale non mente. Ha tirato l'idea delle aree interne free e insieme l'immagine che da luglio in poi si è creata intorno al ritiro». 

Ultimo aggiornamento: 15:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA