Napoli, riecco Brych per il Liverpool:
già al San Paolo per Benfica e City

Domenica 15 Settembre 2019
44 anni e una esperienza internazionale da fare invidia. Il tedesco Felix Brych sarà il fischietto di Napoli-Liverpool, match d'esordio per le due formazioni di Ancelotti e Klopp in questa nuova edizione della Champions League 2019-20.

Brych conosce benissimo entrambe le formazioni, i precedenti con gli azzurri sono tre: nel 2011-12 era a Stamford Bridge nello sfortunato 4-1 con cui il Chelsea rimontò la squadra di Mazzarri eliminandola dalla competizione, mentre nel 2016-17 e 2017-18 fu al San Paolo per le sfide europee contro Benfica (4-2) e Manchester City (2-4).

Tanti incorci negli ultimi anni anche con i Reds: nel 2009-10 la vittoria degli inglesi al Franchi contro la Fiorentina, ben tre partite dirette nella Champions 2017-18, tra cui spicca il 5-2 con cui la squadra di Klopp seppe eliminare la Roma in semifinale (non senza polemiche). Nella sua carriera anche una finale di Champions diretta, quella della stagione 2016-17 tra Juventus e Real Madrid, poi vinta dagli spagnoli. © RIPRODUZIONE RISERVATA