Coronavirus, Gattuso cuore d'oro:
«Grazie Ringhio per l'ambulanza»

Venerdì 27 Marzo 2020
Protagonista in silenzio di questa maratona di beneficenza in emergenza è stato anche Gennaro Gattuso, l'allenatore del Napoli che ha subito messo a disposizione i suoi mezzi per la sua Corigliano in Calabria. «Rino è sempre un nostro concittadino e lo sarà sempre. Noi abbiamo riferito i vari problemi che si registravano qui in queste settimane, come l'assenza di alcuni automezzi per il servizio sanitario. Così abbiamo lanciato una sfida per poter comprare un'ambulanza e metterla a disposizione dell'ospedale, non abbiamo abbastanza mezzi» ha detto a Radio Marte Flavio Stasi, sindaco della città in cui Gattuso è nato.

LEGGI ANCHE Politano tra Insigne e l'idolo Totti: «Che emozione il San Paolo»

«Rino mi ha chiamato due giorni fa, dicendomi che avrebbe fatto questa donazione. Grazie al suo importante contributo abbiamo terminato questa gara» ha raccontato il sindaco. «Da stamattina stiamo avviando le pratiche amministrative per far arrivare l'ambulanza il prima possibile. Sperando sempre che tutto quello che stiamo facendo serva poco, perchè è questo che dobbiamo auguraci. Gattuso torna ogni tanto al suo paese, da quando mi sono insidiato l'ho incontrato qualche mese dopo e poi un altro paio di volte. Torna qui dove ha la sua scuola calcio e la sua fondazione “Forza Ragazzi”. È spesso qui ed è sempre un piacere averlo tra noi». Ultimo aggiornamento: 20:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA