De Laurentiis positivo al coronavirus:
ieri ha partecipato all'assemblea di Lega

Giovedì 10 Settembre 2020

​Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, è risultato positivo al Covid-19 in seguito al tampone effettuato ieri. La notizia è apparsa sul sito ufficiale del club.

Mercoledì il patron azzurro, 71 anni, aveva partecipato all'assemblea di Lega a Milano sui diritti televisivi e al termine della riunione si era anche intrattenuto, senza mascherina, con i giornalisti. Nelle ore precedenti tutti i presidenti erano stati sottoposti a tampone.
 

 

Nei giorni scorsi era risultato positivo al tampone anche un dirigente del club che aveva seguito la squadra nel ritiro di Castel di Sangro, dove aveva soggiornato per dieci giorni anche il presidente, ma il club non ne aveva dato notizia.

All'inizio di quest'anno, prima che esplodesse la pandemia, De Laurentiis era stato costretto a un periodo di riposo per problemi polmonari
 

Video

Secondo quanto si apprende da fonti del Napoli, ieri De Laurentiis non aveva sintomi che potessero fargli pensare di essere positivo al Covid: avvertiva solo un leggero mal di stomaco che aveva attribuito a del pesce mangiato la sera prima. Il presidente, fanno notare le fonti azzurre, è molto attento alle proprie condizioni fisiche e se avesse avvertito sintomi non avrebbe mai intrapreso un viaggio in nave e aereo da Capri a Milano e ritorno nella stessa giornata come invece ha fatto. 

Ultimo aggiornamento: 17:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA