Di Carlo: «Tanta delusione per la B
Speriamo il Napoli batta l'Arsenal»

Domenica 14 Aprile 2019
Ci aveva sperato di poter mettere in difficoltà il Napoli, ma il Chievo in campo non è forse mai sceso e la retrocessione in Serie B è il risultato già annunciato. «Ci è mancata la giusta continuità nei risultati, meritavamo qualche vittoria in più in questi mesi ma non ci siamo riusciti. Abbiamo lottato sempre mostrando ottimo spirito di squadra ed organizzazione, l’infortunio di Pellissier ci ha condizionati e siamo andati in difficoltà», ha detto ai microfoni di Sky.

«Proveremo a chiudere il campionato al meglio, facendo giocare qualche giovane. Ci dispiace per la società e per i tifosi, proveremo a voltare pagina da domani, ci mettiamo tutti la faccia» ha continuato. E sul futuro: «In questo momento c’è troppa delusione per pensare al mio futuro con il Chievo, da domani ripartiremo da capo per fare meglio e bene le ultime partite. Oggi il Napoli ha messo in campo la migliore formazione possibile, noi avevamo sette infortunati ma abbiamo fatto quello che potevamo. Il gol del capitano è la nota positiva, speriamo ci dia coraggio per le prossime partite». Poi un commento al Napoli atteso dall’Arsenal: «Se alzano i ritmi, l’impresa si può fare. Ma serve la partita perfetta con la squadra che ha voglia di riscattarsi e un San Paolo caldissimo. Ad Ancelotti ho fatto gli auguri per giovedì, speriamo possa passare il turno». © RIPRODUZIONE RISERVATA