Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Mertens a Capri tutto da ridere:
spot con la maglia della Givova

Sabato 2 Luglio 2022 di Anna Maria Boniello
Mertens a Capri tutto da ridere: spot con la maglia della Givova

Dries Mertens non finisce mai di stupire e per mantenere il suo stile burlesco, cordiale ed amicale oggi il goleador e miglior marcatore della storia del Napoli è apparso in un video sulla pagina ufficiale della squadra di calcio isolana UC Givova Capri Anacapri mentre il calciatore indossava la maglia proprio della squadra caprese con sotto una spiegazione ironica scritta dal Presidente Nino Florio. Il patron del ristorante caprese Il Verginiello che battezzò il suo primo figlio Ciro Dries, e Mertens fu il primo ad accorrere nella clinica napoletana per conoscere il suo nuovo omonimo ed abbracciare il suo più caro amico conosciuto a Capri che in questi anni è poi diventato il Presidente della squadra isolana unificata UC Givova Capri Anacapri.

Sin dai primi giorni dal suo arrivo a Napoli Mertens ha stretto un intenso rapporto con Capri e gli isolani, sorridente, affettuoso e sempre disponibile con tutti pronto a dare consiglia ai neo calciatori e non si è mai tirato indietro quando gli è stato chiesto un selfie o un autografo da costudire come ricordo. Nella immagini di oggi che stanno diventando virali ha indossato la maglia della squadra UC Givova Capri Anacapri e dopo aver letto il messaggio scritto dal presidente: «Molto vicino a Dries! lo! Il radioso presidente Florio annuncia che nelle scorse ore si sono intensificate le trattative per portare il campione belga sull'isola azzurra. Stiamo cercando di concludere questa transazione. Con l'aiuto degli imprenditori di Capri e del nostro sponsor Givova possiamo fare in modo che Dries abbia tutto quello che gli serve per giocare a calcio nella nostra isola. Sarebbe un sogno che diventa realtà. Stiamo discutendo di cifre importanti. Circa due milioni di euro più bonus». 

 

Al termine del messaggio Ciro Dries con un sorrisetto sulle labbra alla richiesta fatta dal presidente ha risposto: “bene”. Ma anche se c’erano toni scherzosi Mertens che era stato qui negli ultimi giorni del campionato per portare il loro bambino a fare la conoscenza di Capri, tra giri in barca, in Seggiovia, ai bordi della piscina del Cesare Augusto ed ovviamente da Nino Florio al Ristorante Verginiello dove si sentono a casa. La coppia belga Kat e Dries con in braccio il bambino di appena tre mesi hanno voluto che conoscesse tutti i posti che loro hanno frequentato per fargli restare almeno negli occhi impresse le immagini dell’isola e sentire il calore dell’amicizia che vera che Mertens ha vissuto a Capri. Dopo la performance di oggi c’è qualcuno che forse spera che il sogno si realizzi per davvero.

Ultimo aggiornamento: 20:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA