Napoli, è il Leicester il rivale n. 1:
ecco gli euroavversari degli azzurri

Venerdì 27 Agosto 2021 di Roberto Ventre
Napoli, è il Leicester il rivale n. 1: ecco gli euroavversari degli azzurri

Il Napoli pesca la squadra più forte della seconda fascia, una delle più forti in assoluto dell'Europa League, il Leicester allenato da Brendab Rodgers. Una costante nei sorteggi europei.

Leicester

La formazione inglese che vinse il titolo con Ranieri nel 2015-2016 l'anno scorso si è piazzata al quinto posto in Premier League, a un solo punto dal Chelsea che poi ha vinto la Champions League in finale sul Manchester City. Una stagione molto positiva con il successo nella Fa Cup in finale a Wembley contro il Chelsea e poi è ripartito forte con il successo in Community Shield il 7 agosto  contro il Manchester City, vittoria 1-0 con il rigore firmato da Iheanacho, nigeriano, grande amico di Oismhen. Bandiera e uomo simbolo della squadra è l'esperto attaccante Vardy. Una campagna acquisti importante quest'estate: il Leicester ha acquistato Daka, punta centrale dal Salisburgo (investimento da 30 milioni), Soumarà, centrocampista del Lille e Vestegaard difensore centrale del Southampton. 

Spartak Mosca

La formazione russa fu avversaria del Napoli nel 1990-1991 e eliminò ai calci di rigore gli azzurri di Maradona. In campionato ha perso in casa 2-1 contro il Pgc Sochi, in classifica ha solo 7 punti ed è in bassa classifica. In attacco la punta centrale è Sobolev che garantisce fisicità e gol, altre due punte da tenere d'occhio sono lo svedese Larsson e Ponce: i tre attaccanti schierati nel tridente nell'ultimo match di campionato nel 3-4-3 di Pinho. In porta Maksimenko, perno difensivo il centrale francese Gigot. Coppia centrale di centrocampo formata da Zobnin e Umiarov.

Legia Varsavia 

L'avversario di quarta fascia è il Legia Varsavia, avversario già del Napoli di Sarri nel 2015: gli azzurri persero 2-0 il match a Varsavia in un ambiente infuocato con un gran tifo dei sostenitori polacchi, al ritorno al San Paolo largo successo per 5-2. Il Legia Varsavia ha eliminato nel preliminare lo Slavia Praga con il successo di giovedì per 2-1 dopo il pareggio (2-2) all'andata. Tra gli elementi di maggiore qualità e la punta centrale Emreli, autore della doppietta decisiva contro lo Sparta Praga. 

Ultimo aggiornamento: 28 Agosto, 08:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA