Fabian Ruiz, alto rendimento:
nessuno come lui in Europa

Mercoledì 13 Ottobre 2021 di Bruno Majorano
Fabian Ruiz, alto rendimento: nessuno come lui in Europa

Spesso in ombra. Spesso sotto tono. Eppure c'è un giocatore del Napoli che rende molto di più rispetto a quel che sembra. Si tratta di Fabian Ruiz, centrocampista spagnolo che domina le classifiche di rendimento secondo Soccerment.com, la startup italiana di analisi di performance calcistiche che raccoglie ed elabora dati dal 2017. «Prendiamo i dati da Opta, li rielaboriamo e creiamo una metrica avanzata e indici di performance», spiega Aldo Comi (Ceo di Soccerment). Sostanzialmente si tratta della creazione di algoritmi che servono a valutare le prestazioni dei calciatori e delle squadre basandosi non soltanto sul risultato finale. «Scaviamo in profondità trasformando un mondo molto binario (gol-non gol) in un mondo più quantistico e probabilistico. Ci consente di analizzare la performance reale del giocatore e della squadra». 

È grazie a Soccerment che si scopre che il rendimento di Fabian nella passata stagione è stato ben al di sopra di quella che è la sua valutazione all'interno della rosa azzurra dal punto di vista del contratto. Lo spagnolo, infatti, percepisce uno stipendio netto di 1,5 milioni a stagione, ma secondo i dati analizzati ed elaborati da Soccerment, il suo valore dovrebbe essere nettamente superiore. Nella classifica delle valutazioni effettuate dalla startup, infatti, in serie A ci sono solo tre giocatori ad avere parametri più elevati rispetto al loro valore di mercato: Fabian Ruiz e i due centrocampisti dell'Atalanta De Roon e Freuler. «Utilizziamo un indicatore di performance e lo rapportiamo al salario base dei giocatori. Correlando i due fattori in un grafico si riesce a capire se ci sono giocatori che performano male e guadagnano poco e viceversa, come nel caso di Fabian Ruiz. A questo punto abbiamo costruito un indice di sottovalutazione nei vari campionati e abbiamo scoperto il caso dello spagnolo del Napoli».

 

Ma non è tutto, perché secondo le analisi effettuate dal software di Soccerment.com Fabian Ruiz risulta addirittura primo nella classifica dei migliori «passatori» dei principali cinque campionati europei. Ovvero, lo spagnolo è quello che ha percentuale più alta di rendimento nel fondamentale del passaggio. Addirittura il punteggio che gli è attribuito è 100 su 100 (laddove come valore massimo è stata presa la stagione 2012-13 di Messi al Barcellona). «Dal punto di vista delle performance quello rappresenta il punto più alto per un calciatore. Quanto a Fabian abbiamo notato che ha completato 527 passaggi, più di tutti in serie A. Mentre per quanto riguarda la costruzione del gioco gli abbiamo attribuito il valore più alto, prima ancora di Kroos del Real Madrid». D'altra parte il rendimento di Fabian in questa stagione, sotto la guida di Spalletti in panchina, è migliorato tantissimo anche dal punto di vista realizzativo, con due gol e un assist nelle prime sette gare di campionato.

Ma se Fabian Ruiz è uno dei migliori centrocampisti d'Europa, i dati di Soccerment evidenziano una predominanza assoluta dei giocatori del Napoli. Sono addirittura 6, infatti, quelli presenti nella top 11 di serie A. Ben 5 su 5 nel reparto difensivo (Di Lorenzo, Koulibaly, Rrahmani, Mario Rui e Ospina) con l'aggiunta di Fabian a centrocampo. Il valore è dato dalla performance in campo dei singoli giocatori, un valore che per altro rende il Napoli la squadra più performante dei principali 5 campionati europei. 2.48 è la media punti che gli azzurri dovrebbero collezionare sulla base del rendimento, confermando l'ottima partenza stagionale che vede la squadra di Spalletti al primo posto in classifica a punteggio pieno. Al secondo posto c'è il Bayern Monaco con l'aspettativa di 2.47 punti di media sulla base delle sole performance. 

Ultimo aggiornamento: 19:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA