Fiorentina, minacce a Terracciano:
«Ti sei venduto ai napolecani»

Lunedì 17 Maggio 2021
Terracciano para il rigore a Insigne

«Essere portiere vuol dire tante cose. Vuol dire sognare di volare. Vuol dire non aver paura di cadere. Vuol dire rialzarsi ogni volta». Parole sul suo profilo Instagram di Pietro Terracciano che dopo aver conosciuto la serie A da giovane, a 21 anni con il Catania, in due partite, ed essere «retrocesso» in B tra Avellino, lo stesso Catania e la Salernitana, ha riassaporato in tarda età i grandi palcoscenici, grazie all'Empoli con cui centrò...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 18 Maggio, 08:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA