Gattuso e la vittoria sull'Inter:
«Sempre questo atteggiamento»

Mercoledì 12 Febbraio 2020
Dopo il tonfo contro il Lecce, il Napoli ritrova il sorriso con l'Inter nell'andata delle semifinali di Coppa Italia. «Il problema è che dobbiamo continuare a fare come stasera», ha detto subito Gennaro Gattuso. «Ci siamo abbassati troppo stasera, vero, ma quando giochi contro una squadra forte ci devi mettere qualcosa in più e devi essre umile. Mancano tante partite alla fine, voglio vedere questo atteggiamento sempre».

LEGGI ANCHE Napoli, Manolas non si fida dell'Inter: «Al San Paolo vorranno rimontare»

«L'altro giorno ho detto ai ragazzi di mettere in campo quello che proviamo in settimana», ha continuato ai microfoni Rai Gattuso. «Abbiamo provato ad oscurare Lukaku e Lautaro, sono molto forti. Avevamo rispetto per loro e abbiamo provato a fare le cose al meglio. Nel primo tempo siamo andati bene, dovevamo fare gol, poi non abbiamo avuto continuità nella ripresa. Va migliorata la fase di non possesso».

LEGGI ANCHE Poste Italiane risponde a Sarri: «Gli esami ci sono anche da noi»

Grande con le grandi dopo i ko con le piccole. «Noi non possiamo permetterci di sottovalutare nessuno, ci serve lavorare da squadra e sacrificarci ogni volta», ha ammesso l'allenatore azzurro. «Non possiamo difendere come fatto contro il Lecce, non andremmo da nessuna parte. Vorrei vedere due Napoli, uno in attacco e uno in difesa: abbiamo qualità nel palleggio, ma quando la palla è degli altri dobbiamo correre. Insigne ha un po' il ginocchio gonfio, anche Koulibaly non era al massimo, spero di recuperarli».
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA