Ghoulam, regalo d'addio del Napoli:
​capitano nell'ultima partita in azzurro

Domenica 22 Maggio 2022 di Roberto Ventre
Ghoulam, regalo d'addio del Napoli: capitano nell'ultima partita in azzurro

Inviato a Castel Volturno

Spalletti per l'ultima partita dell'anno a La Spezia dà alcune indicazioni di formazione, a cominciare da Ghoulam che sarà capitano per la sua gara d'addio in maglia azzurra. «Non ci sono tra i convocati Ounas che ha sentito un po' tirare l'adduttore e Lozano che è partito in settimana per operarsi. Vorrei ricordare che Zanoli è stato convocato in nazionale, complimenti da parte di tutti, è una soddisfazione averlo lì. In settimana si sono allenati tutti benissimo. La formazione? Dico 5 titolari: Ghoulam, Zanoli, Petagna, Zielinski, Meret».

Ultima partita con il Napoli per Ghoulam, sarà capitano contro lo Spezia, uno degli azzurri che andrà via in scadenza di contratto: oltre a Insigne terminerà l'avventura in maglia azzurra anche per Malcuit e Tuanzebe. Il futuro di Mertens e Ospina si deciderà quest'estate, sul tavolo con il club azzurro c'è il loro rinnovo. A La Spezia, quindi, darà l'addio un altro azzurro del gruppo storico, Ghoulam che arrivò a gennaio 2014, quando sulla panchina del Napoli c'era Benitez: 215 presenze e 3 gol per il terzino algerino che è stato frenato dai due gravi infortuni, la rottura del legamento crociato del ginocchio destro contro il Manchester City il primo novembre 2017 e quella del legamento del ginocchio sinistro contro il Bologna il 7 marzo 2021.

In attacco Petagna dal primo minuto, Osimhen entrerà a partita in corso. Dal primo minuto anche Politano a destra al posto dell'indisponibile Lozano, Elmas a sinistra con Insigne che partirà in panchina, Zielinski giocherà da trequartista. Un attacco, quindi, totalmente diverso rispetto alle ultime partite con quattro novità su quattro. E Mertens stavolta dovrebbe cominciare dalla panchina per trovare poi spazio durante il match contro lo Spezia.

A destra Zanoli, Di Lorenzo in ballottaggio con Rrahmani per una maglia da centrale difensivo al fianco di Koulibaly. Due, quindi, le novità nella linea a quattro difensiva, in porta torna Meret dal primo minuto dopo le ultime due partite da titolare che giocò contro Roma e Empoli. Napoli che con 31 gol al passivo ha la migliore difesa del campionato insieme al Milan: gli azzurri nell'ultimo turno della serie A si giocheranno questo primato con la formazione di Pioli che sarà impegnata a Reggio Emilia contro il Sassuolo.

Spalletti contro lo Spezia è orientato a schierare Demme e Lobotka in coppia dal primo minuto: tutti e due in campo e che oggi prenderanno il posto di Anguissa, che sarà riscattato dal Napoli per 15 milioni dal Fhulam, e dello spagnolo Fabian Ruiz. Tutti a disposizione, quindi, i quattro centrocampisti per l'ultima gara di campionato con lo Spezia di Thiago Motta che si è salvato aritmeticamente la scorsa settimana con il successo in trasferta per 3-1 a Udine. Gli azzurri che furono sconfitti per 1-0 nel match al Maradona avranno oggi la possibilità di riscattarsi e di chiudere il campionato con la quarta vittoria consecutiva.
 

Ultimo aggiornamento: 16:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA