Ghoulam con l'ex azzurro Bakayoko:
«Bisogna dire no al razzismo»

Martedì 14 Settembre 2021
Ghoulam con l'ex azzurro Bakayoko: «Bisogna dire no al razzismo»

Ennesimo - bruttissimo - episodio di razzismo nel calcio italiano. Durante Milan-Lazio, una parte della tifoseria biancoceleste ha fatto piovere in campo insulti e "buu" razzisti verso Timo Bakayoko così come Franck Kessie. «Ad alcuni tifosi della Lazio e ai loro cori razzisti verso me e mio fratello Franck Kessiè dico che siamo forti e che siamo orgogliosi del colore della nostra pelle. Ripongo la massima fiducia nel club e spero che vengano identificati» le parole del centrocampista che l'anno scorso ha giocato a Napoli. E proprio da Napoli, Faouzi Ghoulam ha ricondiviso le sue parole sui social: «Stop al razzismo».

LEGGI ANCHE Petagna, con la Juve notte magica: «Campionato? Non ci nascondiamo»

© RIPRODUZIONE RISERVATA