Hamsik resta, tifosi impazziti
e sul web volano le ironie

Mercoledì 6 Febbraio 2019 di Delia Paciello
«Ma è uno scherzo?», è stata la prima reazione dei napoletani appena si è diffusa la notizia da parte della società. «Il Calcio Napoli ha deciso di soprassedere alla cessione di Marek Hamsik ai cinesi perché la modalità di pagamento della cifra pattuita non collimano con gli accordi precedentemente stabiliti», è la comunicazione ufficiale. Increduli i tifosi, fra gioia e sgomento: «Era destino, Marek deve restare a Napoli», «Grazie», si legge sotto il tweet. Mentre qualcuno ironizza: «Ma i cinesi pensavano di fregare i napoletani? Il mondo al contrario", "Ecco, è il presidente il nostro cinese». 
 
 

Una doppia festa, saluti... e poi tutto saltato: il capitano slovacco dal cuore azzurro non può lasciare la sua città, non ancora. Non arriveranno i 20 milioni in 3 anni promessi al giocatore (queste le cifre reali, secondo le ultime indiscrezioni), che da tempo chiedeva di partire stanco di alcune dinamiche interne e dei pochi riconiscimenti da parte del club, nonostante la sua lealtà e fedeltà nei confronti della dirigenza. Il presidente avrebbe accettato suo malgrado un'offerta ritenuta troppo povera da parte del Dalian, ma il tira e molla sulle condizioni ha inasprito la trattativa. E qualcuno dalla società aveva anche fatto cenno ai giornalisti: «Non correte, aspettate».

I tifosi ora non possono che essere contenti: «Vogliamo che concludi la carriera qui, non ci lasciare», è l'appello al giocatore. Contenti anche i fantallenatori che non hanno svincolato Marek nell'asta di riparazione pensando fosse ormai venduto. «Incredibile, però sono contenta», commenta a caldo la showgirl Elisabetta Gregoraci. «Avevo il corno in tasca: mi ha portato bene, lo sapevo che il capitano non sarebbe andato via», afferma il super tifoso Nino D'Angelo direttamente da Sanremo. «Sono felice di questa scelta, Capitano. Resta qui e portaci il tricolore», esclama Barbara Chiappini.
Mentre volano le ironie: «Il presidente ha ritt che i soldi nun e' verev 'buon, erano soldi cinesi», scherza l'attore Peppe Iodice; «Non potevano andare d'accordo perché i cinesi hanno gli occhi tirati, il presidente le mani tirate», scrive l'autore Francesco Albanese. 

Tanti criticano anche la società: «Fanno solo confusione, ma che combinano?». Per i napoletani tuttavia è come una favola dal lieto fine: è bello pensare che in fondo Hamsik non voleva davvero lasciare Napoli, che il presidente abbia voluto trattenerlo per regalare un sogno ai suoi tifosi e che tutto il gruppo può gioire e lottare grintoso verso nuove avventure e nuove vittorie. Perchè infondo piace a tutti l'aspetto romantico del calcio: «Forza Napoli sempre con il capitano», afferma anche Ridge di Beautiful direttamente da Sanremo. Ultimo aggiornamento: 23:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA