Insigne, avrei voluto Napoli a vita: «A Osimhen dico di pensarci bene»

«Con Sarri meritavamo lo scudetto. Sarò sempre il primo tifoso»

Insigne
Insigne
Martedì 5 Dicembre 2023, 15:02
2 Minuti di Lettura

«Mi manca tutto di Napoli, ma io e la mia famiglia stiamo benissimo a Toronto». Dopo la presenza allo stadio di domenica sera, torna a parlare Lorenzo Insigne, l'ex capitano azzurro che si racconta ai microfoni di Sky Sport: «Tornare al Maradona è stata una emozione unica, da bambino ho sempre sognato quello che poi ho fatto, giocare e avere la fascia da capitano».

Poi il commento sull'addio consumato due stagioni fa. «Avrei voluto giocare in azzurro tutta la vita, non è stato possibile ma va bene lo stesso» ha ricordato Insigne «Con Sarri meritavamo di vincere il campionato, ma ce lo siamo fatti sfuggire dalle nostre stesse mani. Ho festeggiato da Toronto lo scudetto, so quanto ci tenesse la città. Io invidioso? Mai, sarò sempre il primo tifoso». E a Osimhen consiglia: «Gli direi di pensarci bene prima di andare via.

Le emozioni vissute qui un anno fa non le ritroverà, sarebbe diverso vincere con un’altra maglia. Spero possa restare ancora a lungo e che la società possa fare uno sforzo. attaccanti forti così non ce ne sono troppi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA