Insigne e le letterine dei bambini:
«Voglio imparare il tiro a giro»​

Giovedì 27 Gennaio 2022 di Bruno Majorano
Insigne e le letterine dei bambini: «Voglio imparare il tiro a giro»

I messaggi di incoraggiamento agli azzurri scritti nelle letterine dai bambini, appese all’albero di Natale al Museo del Calcio, sono state consegnate alla Nazionale nel corso del raduno al centro tecnico federale di Coverciano.

Ad aprire il grande sacco che le contiene sono stati Lorenzo Insigne e Manuel Locatelli, destinatari di molte delle lettere dei piccoli visitatori del Museo. 

Tra gli oltre 200 messaggi, alcuni di questi erano rivolti proprio ai due azzurri: il piccolo Francesco ha chiesto di “imparare il tiro a giro” mentre un altro piccolo tifoso, Manuel, ha proposto “lo scambio di maglia” con Locatelli. 

«Grazie molte per aver vinto gli Europei», «un giorno giocherò accanto a Barella e la mia maglia azzurra sarà al Museo del Calcio» hanno scritto i bambini. Un altro ha dedicato il suo messaggio a Spinazzola: «Rimettiti in sesto perché ti voglio vedere sfrecciare sulla fascia».

Ultimo aggiornamento: 28 Gennaio, 19:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA