James Rodriguez, altro che Napoli:
«Avevo un accordo con l’Atletico»

Domenica 4 Aprile 2021
James Rodriguez, altro che Napoli: «Avevo un accordo con l’Atletico»

«Quando decisi di lasciare il Bayern Monaco avevo già un accordo con un altro club». Comincia così la lunga parentesi di mercato di James Rodriguez, il colombiano che sembrò vicino al Napoli nell’estate 2019. Eppure l’azzurro non è mai stato nei suoi pensieri, come svelato a Espn. «Se il Real Madrid avesse detto sì, sarei andato all’Atletico Madrid. Ho anche parlato con Simeone, io ero convinto di andare, ma Florentino Perez non volle e al Real non ho mai avuto spazio». 

A fare da garante in azzurro per lui poteva essere Carlo Ancelotti, quell'estate ancora sulla panchina del Napoli. «Sono all’Everton per lui. Lo dico con sincerità: se non ci fosse stato Ancelotti qui non sarei venuto» ha continuato il colombiano parlando della relazione con l’ex allenatore azzurro. «Poi ho capito che io e il club avevamo voglia di puntare in alto insieme. Sono sempre stato bene con Ancelotti, al Real o a Monaco, anche qui sto apprendendo tanto da lui».

© RIPRODUZIONE RISERVATA