Juve-Inter 3-2 come ai vecchi tempi:
«Napoli ha visto la gara in albergo?»

Domenica 16 Maggio 2021 di Delia Paciello
Juve-Inter 3-2 come ai vecchi tempi: «Napoli ha visto la gara in albergo?»

Oggi Juve-Inter, domani Fiorentina-Napoli: ai tifosi azzurri sembra di rivivere un incubo. Così come tre anni fa infatti, nella stessa giornata di Serie A, due sfide decisive in un momento cruciale della stagione. Era fra sabato 28 e domenica 29 aprile 2018 che in queste due gare con gli stessi rivali Napoli e Juventus si contendevano lo scudetto. Questa volta invece in palio c’è un posto in Champions. Ma oggi come allora, la Juventus è riuscita a battere l’Inter per 3 a 2 fra le polemiche arbitrali: a Torino gli arbitri hanno concesso un rigore ai bianconeri per molti inesistente pochi minuti dopo il pareggio dei nerazzurri. «Questo non è calcio, come si fa a far finta di niente?»; «Calvarese e i suoi non si smentiscono mai»; «Figurati cosa hanno organizzato a Firenze i colleghi di Calvarese»; «Magari oltre al rigore inesistente dovrebbero anche spiegare il fallo fischiato su Chiellini prima del gol in rovesciata di Lautaro», «Surreale: Cuadrado colpisce e gli danno il rigore»; «Però questi arbitri dovrebbero dirigere la Superlega», sono solo alcuni dei commenti sulla direzione di gara.

 

«Mica gli azzurri hanno visto la partita in albergo?», prova a ironizzare qualcuno ricordando le dichiarazioni di Sarri ai tempi del sogno sfiorato. Ma stavolta è il Napoli ad essere in vantaggio di un punto, e se vince le prossime due gare ha il traguardo assicurato. «Non basta l’impegno e il farsi valere sul campo, bisogna vedere se gli arbitri lo consentono», punge però qualcuno. «Forse il Napoli è padrone del proprio destino se vince pure sugli arbitri, ma di certo la Juve è padrona di tutto il resto in Serie A», polemizzano ancora in tanti.

Sul web è dunque bufera in attesa di Fiorentina-Napoli, e tornano a risuonare forti anche le parole di Vigorito nella testa di molti, e anche Marco Insigne, il fratello di Lorenzo, alza la voce sui social prima di cancellare il post: «Benevento rigore netto e non viene dato. Cuadrado nuotatore: rigore. La Juve batte l'Inter in dieci uomini: storia già scritta». Toccherà anche a Gattuso provare a motivare i ragazzi, oltre tutto e tutti nel mezzo della tempesta. Una sfida che vale la Champions, anche se per i tifosi il destino è già scritto: «Dopo aver visto l’arbitraggio di Juve-Inter è chiaro che il Napoli farà l’Europa League».

Ultimo aggiornamento: 17:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA