Juventus-Napoli 1-0, a Mazzarri manca la cattiveria: «Ma una sconfitta così non si può commentare»

L'allenatore: «Vinciamo con il Braga, poi filotto in campionato»

Walter Mazzarri
Walter Mazzarri
Venerdì 8 Dicembre 2023, 23:30
2 Minuti di Lettura

Terza sconfitta in quattro partite. Non proprio il ruolino di marcia ideale per Walter Mazzarri che dopo l'Inter lascia i tre punti pure alla Juventus. «Nel calcio ci sono i momenti, dare una spiegazione dopo una partita del genere è difficile» le parole dell'allenatore toscano che ha visto un buon Napoli in casa dei bianconeri «La squadra ha fatto una grande partita, ha messo sotto la Juventus, ha fatto la partita. Noi abbiamo avuto solo il torto dell’errore sul gol subito. Ma più di così non si poteva fare. Ma sono convinto che se giochiamo così possiamo tornare a vincere e fare filotto di risultati».

«Da quando sono qui abbiamo giocato sempre meglio degli avversari. L’occasione di Kvaratskhelia è clamorosa, si capisce che in questo momento proprio non gira. Ma se continuiamo così, ritrovando lucidità e condizione, possiamo tornare a vincere» ha continuato Mazzarri, che in poche ore dovrà provare a cancellare l'ennesima delusione subita per rituffarsi nella Champions.

 

Martedi la sfida decisiva contro il Braga: «Ci manca la cattiveria, quel particolare che in queste partite fa la differenza. Stasera siamo stati corti in campo, eravamo messi in campo bene, non abbiamo lasciato spazio alla Juventus. Si sono riviste cose dello scorso anno. Ma altre no. La condizione di chi sta rientrando non è al meglio e stiamo pagando. Se passiamo il turno con il Braga possiamo poi tornare a concentrarci sul campionato per tornare a vincere» ha continuato Mazzarri a Dazn.

© RIPRODUZIONE RISERVATA