Koulibaly, dal razzismo ai Mondiali:
«Giusto giocarli ogni due anni»

Lunedì 11 Ottobre 2021
Koulibaly, dal razzismo ai Mondiali: «Giusto giocarli ogni due anni»

La bruttissima pagina di Firenze archiviata, Kalidou Koulibaly prova a dimenticare il nuovo caso di razzismo di cui è stato oggetto nell'ultima partita di campionato vinta dal Napoli allo stadio Franchi. E guarda al futuro, in particolare al progetto della Fifa - ostacolato dalla Uefa e da quasi tutte le federazioni associate, tra cui la Figc - di far giocare i Mondiali maschili e femminili ogni due anni.

Dopo aver guidato la sua squadra alla vittoria sulla Namibia per 4-1, il capitano del Senegal ha detto: «Questo progetto è qualcosa di positivo per le formazioni africane. Cinque squadre del nostro continente al Mondiale non sono sufficienti, l'Africa merita di avere più rappresentanti. E in questo modo si ridurrebbero anche le partite amichevoli. Mi auguro che su questa proposta venga chiesta l'opinione ai calciatori e agli allenatori più che ai presidenti».

Ultimo aggiornamento: 09:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA