Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Koulibaly, non è finita!
il Napoli tratta ancora il rinnovo

Domenica 29 Maggio 2022 di Roberto Ventre
Koulibaly, non è finita! il Napoli tratta ancora il rinnovo

Tutto aperto per Kalidou Koulibaly, scenari che si svilupperanno in questi giorni di mercato: il difensore senegalese è in scadenza di contratto 2023 e sul tavolo c'è la soluzione del rinnovo sulla quale proseguiranno le trattative tra il club a l'agente per trovare un punto di convergenza. La possibilità che Kalidou andasse via potrebbe concretizzarsi solo se arrivasse qualche offerta ritenuta congrua dal club azzurro (finora rumors dalla Spagna dell'interessamento del Barcellona, tra le voci anche quella del Chelsea). L'altra ipotesi è che Koulibaly resti ancora a Napoli per andare via l'anno prossimo a scadenza di contratto, se non dovesse arrivare il suo rinnovo. Kalidou è un leader come ribadito più volte da Luciano Spalletti che ha sottolineato quanto sarebbe importante la sua permanenza in maglia azzurra. La sua riconferma significherebbe anche la continuità del reparto difensivo vista la permanenza a Napoli di Rrahmani, Juan Jesus, Di Lorenzo, Mario Rui e Zanoli (il volto nuovo sarà l'uruguaiano Olivera che prenderà il posto di Ghoulam che ha dato l'addio in scadenza di contratto).

Situazione ancora tutta da definire per quanto riguarda i portieri, una partita ancora apertissima con questi 15 giorni che potranno essere quelli decisivi: David Ospina non ha rinnovato ed è seguito da altre squadre soprattutto della Liga, bisognerà ancora attendere gli sviluppi della situazione per capire quale sarà il futuro del portiere colombiano. Alex Meret ha il contratto fino al 2023 e finora non ha ancora rinnovato, passaggio che avverrà attraverso la certezza di una maggiore continuità per il futuro. Tra le possibili idee per l'anno prossimo quella più probabile è Salvatore Sirigu, esperto portiere del Torino, campione d'Europa insieme a Meret con l'Italia di Mancini. Un'altra idea potrebbe essere quella di Pierluigi Gollini ma su di lui decisamente più avanti c'è la Fiorentina al lavoro con l'Atalanta per uno scambio con Kuamè, rientrato al club viola dal prestito all'Anderlecht. Un'altra idea potrebbe essere anche quella di Guglielmo Vicario che l'Empoli riscatterà dal Cagliari, portiere grande protagonista in questo campionato con la formazione di Andreazzoli che però è già nel mirino della Fiorentina (e si potrebbe muovere anche la Lazio).

Da definire il futuro di Dries Mertens a scadenza il 30 giugno, discorso avviato con il club azzurro ma non ancora definito, da verificare se si troverà il punto d'incontro per la prosecuzione della sua avventura a Napoli. Dries in questi giorni è in vacanza in attesa di aggregarsi alla nazionale belga per gli impegni in Nations League. Tra un anno c'è in scadenza di contratto anche Fabian Ruiz, proseguiranno i contatti tra il suo entourage e il club azzurro per verificare se si troverà un punto d'incontro sul rinnovo. E poi in questa sessione di mercato bisognerà anche vedere se decidesse di scendere in campo per lui qualche club della Liga. 

Non ci sarà Lorenzo Insigne che comincerà la nuova avventura con il Toronto, il volto nuovo sarà Khvicha Kvaratskhelia che prosegue l'attività con la formazione georgiana della Dinamo Batumi e si unirà poi direttamente al club azzurro in ritiro a inizio luglio a Dimaro. Un altro esterno arriverà solo se dovesse esserci un'altra uscita, un'idea possibile in entrata può essere Federico Bernardeschi che ha chiuso a scadenza di contratto la sua avventura con la Juventus.

Alessio Zerbin andrà in ritiro con il Napoli a Dimaro e in quei giorni si deciderà il suo futuro, il promettente centrocampista è reduce dall'ottimo campionato di serie C con il Frosinone e ha partecipato in questa settimana a Coverciano allo stage dei giovani convocati dal ct azzurro Mancini. Tra questi anche Gianluca Gaetano, rientrato al Napoli per fine prestito dopo aver vinto il campionato di B con la Cremonese. 

Ultimo aggiornamento: 30 Maggio, 07:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA