L'appello di Bruscolotti ai giocatori:
«Fate beneficenza con gli stipendi»

Mercoledì 8 Aprile 2020
«I calciatori si riducano gli stipendi e devolvano questa cifra alle persone che non hanno la possibilità di mangiare». È la proposta che l'ex capitano del Napoli Beppe Bruscolotti ha lanciato ai microfoni del programma Radio Goal a Radio Kiss Kiss. «È doveroso fare sacrifici per aiutare persone in difficoltà, in particolare a Napoli dove c'è grande affetto popolare verso la squadra di calcio».

LEGGI ANCHE Coronavirus, Premier League: perdite stimate per 1,23 miliardi © RIPRODUZIONE RISERVATA