Lobotka e la voglia di andare via:
«Scudetto? Siamo forti, perché no?»

Venerdì 21 Gennaio 2022
Lobotka e la voglia di andare via: «Scudetto? Siamo forti, perché no?»

«Ho pensato di cambiare squadra ma adesso sto bene, Spalletti ha dimostrato di credere in me e alla ora sono felice di poter dimostrare le mie qualità». Queste le parole di Stanislav Lobotka, centrocampista slovacco del Napoli tornato protagonista dopo mesi di interrogativi e panchine. «Spalletti non urla molto come faceva Gattuso. Con Bologna e Juventus siamo riusciti ad esprimere le nostre capacità e creare occasioni, ma fin qui abbiamo avuto tante defezioni che non ci hanno aiutato». 

«Allo scudetto possiamo ambire perchè siamo forti e lo sappiamo, lo abbiamo dimostrato nonostante gli infortuni di tanti elementi della rosa» ha continuato Lobotka a Radio Kiss Kiss. «Non importa chi siano i miei compagni in campo perchè abbiamo un ottimo affiatamento con tutti. Penso che abbiamo molto giocatori forti a centrocampo e che possono ricoprire più ruoli, è una fortuna per l'allenatore avere giocatori forti e di grandi qualità in questo reparto. Il mio idolo? È stato Messi, poi anche Xavi, Iniesta, Verratti, Thiago Alcantara, Modric, calciatori che giocano a centrocampo con le mie caratteristiche».

Ultimo aggiornamento: 18:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA