Mario Rui, l'accusa dell'agente:
«A Napoli bravi solo a criticare»

Martedì 6 Marzo 2018
Mario Rui, l'accusa dell'agente: «A Napoli bravi solo a criticare»

«Siamo disposti a prendere critiche quando ci stanno, così come i complimenti quando sono meritati. Anche se a Napoli sono più bravi a criticare che a fare i complimenti». Così Mario Giuffredi, agente di Mario Rui che è tornato a commentare la partita di sabato sera tra Napoli e Roma al San Paolo. Il portoghese è finito nell'occhio del ciclone dopo l'ultima prestazione. «Le critiche fanno parte del gioco, le accettiamo, siamo pronti per ripartire e dimostrare il nostro valore. Siamo professionisti e le critiche vanno accettate senza portare rancore e senza problemi».

Per l'agente del portoghese, però, ex giallorosso, il ko azzurro è un episodio isolato che non inciderà sul finale di stagione. «Purtroppo il Napoli ha subito una brutta sconfitta, ma sono fiducioso che possa riprendere il cammino e continuare a credere nello scudetto», ha detto Giuffredi ai microfoni di Radio Sportiva. «Mario Rui? Ha sempre fatto grandissime partite quest'anno, se qualcuno vuole addebitargli qualcosa gli può imputare l'errore del 4-1 di sabato, ma a quel punto del match il punteggio era già compromesso. I tifosi sono tifosi, poi però i fatti dicono altro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA