Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Mertens rompe il silenzio in Belgio:
«Pensavo di restare a Napoli a vita...»

Lunedì 13 Giugno 2022
Mertens rompe il silenzio in Belgio: «Pensavo di restare a Napoli a vita...»

«Sono felice di essere diventato padre, è più bello di quanto pensassi». Comincia così la lunga conferenza stampa di Dries Mertens in nazionale. Domani la sfida di ritorno in Polonia contro l'amico Zielinski, ma il polacco potrebbe ormai essere un ex compagno di squadra per Mertens che di fatto sembra salutare il Napoli: «Futuro? Voglio solo fare la scelta migliore possibile per quello che è il mio domani. Ora sono in nazionale ma da dopodomani ci penserò di più».

«Non ho ancora preso alcuna scelta, spero di poterlo fare il più presto possibile, voglio trovare un bel club. Pensavo di restare a Napoli, è strano ma non ho sentito nessuno per il rinnovo», ammette Mertens in conferenza. «Non ho giocato nell’ultima partita perché avevo un problema alla gamba e non volevamo correre rischi. Le critiche ci stanno ma abbiamo ottenuto comunque buoni risultati, questo i tifosi non devono dimenticarlo. Abbiamo perso giocatori importanti negli ultimi mesi, ma per il futuro vedo tanta qualità. Non lascerò la nazionale, fin quando mi vorranno io ci sarò. 

Ultimo aggiornamento: 14 Giugno, 08:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA