Milik, sondaggio del Lipsia
ma il tempo per Arek stringe

Domenica 27 Settembre 2020 di Roberto Ventre
Si entra nell'ultima settimana di mercato, ore quindi sempre più decisive per Milik e un suo passaggio in Premier League. Il suo agente Pantak lavora sulla destinazione dell'attaccante polacco e il Napoli attende l'offerta giusta (la valutazione è 25 milioni). C'è il Tottenham ma restano vive le opzioni Everton, Fulham e c'è anche un'ipotesi Lipsia. E ore decisive anche per Koulibaly, al difensore senegalese si sono interessati Manchester City e Psg ma il Napoli è in attesa dell'offerta adeguata che non è ancora arrivata.

Con il passare dei giorni, ne mancano otto alla conclusione del mercato, aumentano le sue chance di permanenza ma si tratta di una situazione in continua evoluzione. La sua riconferma bloccherebbe altri ingressi di centrali, a meno di una cessione eventuale di Maksmovic in presenza di un'offerta importante. Al momento tra gli altri centrali in uscita c'è Luperto che piace soprattutto al Crotone.

Per il terzino albanese Hysaj si è fatto avanti lo Spartak Mosca, anche l'albanese (come Maksimovic) è in scadenza 2021 e finora non ha ancora rinnovato, quindi, in presenza di un'offerta adeguata potrebbe andare via. Ecco perché al momento resta in stand by la cessione di Malcuit, il terzino francese infatti a quel punto sarebbe l'alternativa a Di Lorenzo da terzino destro e potrebbe giocare anche più alto a destra.

Lo Spezia neopromosso in A vuole stringere per Llorente ed è pronto anche ad arrivare a un ingaggio di 2.5 milioni, lo stesso, che l'attaccante spagnolo ha con il Napoli. Trattativa, quindi, che a questo punto potrebbe realmente decollare: il centravanti ha il contratto in scadenza 2021 ed è in uscita visto che il Napoli ha già tre centravanti, Osimhen, Mertens e Petagna. Potrebbe invece restare Younes perché il club azzurro non acquisterà altri esterni di attacco: il tedesco, quindi, ha ora più possibilità di rimanere, anche se tutto dipenderà dalle richieste che riguarderanno lui e Ounas.

L'Inter ha proposto Vecino, gradito a Gattuso e utile nel 4-2-3-1 come centrocampista centrale ma c'è da raggiungere l'intesa con il club nerazzurro. Il Napoli lo prenderebbe solo con la formula del prestito con diritto di riscatto con cifra ancora da stabilire. Il club azzurro piazzerebbe il colpo solo a condizioni vantaggiose: si continua a trattare, un'operazione che resta viva in quest'ultima settimana di mercato visto anche il gradimento di Vecino al trasferimento in azzurro.  Ultimo aggiornamento: 10:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA