Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Msc lancia la crociera azzurra
per i tifosi di tutto il mondo

Martedì 3 Maggio 2022 di Gennaro Arpaia
Msc lancia la crociera azzurra per i tifosi di tutto il mondo

Una macchia azzurra sul mare blu. E davanti il Golfo. Non poteva esserci location migliore per celebrare la nuova partnership tra Msc e i Club Napoli sparsi per il mondo, raggruppati ieri per un evento speciale a bordo della Msc Seaview.

Numerose e affascinanti le iniziative presentate in occasione del primo compleanno di Uanm, l'Unione azzurra nel mondo che raggruppa da un anno i Club Napoli uniti non solo dalla fede napoletana ma anche dagli ideali di eguaglianza e amicizia che vanno oltre il tifo. «Questa collaborazione con Msc per noi tifosi è un vanto» le parole di Rosario Avenia, avvocato e rappresentante di Uanm. «Rappresentiamo più di 60 club nel mondo, abbiamo napoletani da Bruxelles, Zurigo e Dublino, ma anche da Nigeria, Australia e Canada. A tutti i soci dei club, Msc consentirà sconti unici in vista della prossima estate». Il 26-27 agosto, infatti, partirà da Civitavecchia e da Genova una crociera tematica di sette notti a bordo della Msc Splendida, dedicata ai tifosi napoletani soci di Uanm che potranno accedervi a prezzi scontati e godersi anche la compagnia di ospiti speciali come il cabarettista Angelo Di Gennaro. La crociera azzurra è da ieri sul mercato: tappe a Marsiglia, Siracusa e Taranto.

Padrone di casa dell'evento è stato Leonardo Massa. «Siamo lieti di incontrare i tifosi azzurri, con loro vogliamo festeggiare anche il ritorno delle crociere a Napoli» le parole del managing director Msc a bordo della Seaview. «Questa estate ci saranno oltre 250mila ospiti dalla città, ci sembrano un ottimo segnale dopo gli ultimi anni. La ripartenza sarà targata Napoli, in modo particolare per noi che portiamo la napoletanità in giro per il mondo. Dall'estate ci saranno tre nostre navi che abbracceranno la città, che vuol dire anche posti di lavoro e un segnale di fiducia per la nostra industria del turismo». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA