Napoli, un altro ko pesante:
non basta Vianni, la Roma vince 2-1

Sabato 19 Ottobre 2019 di Gennaro Arpaia

Tutto in due minuti: il Napoli di Roberto Baronio torna a casa con il sorriso spezzato dopo la sconfitta contro la Roma, un 1-2 che fa male per le modalità con cui arriva e per la classifica, con gli azzurri ancora fermi a quota 4 punti in graduatoria.

È un Napoli bello e pimpante quello ammirato nella prima frazione, messo bene in campo da Baronio e che passa giustamente in vantaggio al quarto d’ora. L’autore del gol è Vianni che approfitta di un errore giallorosso in mezzo al campo e si invola verso la porta, supera il portiere e fa 1-0. Gli azzurrini giustificano il vantaggio giocando un ottimo primo tempo, l’intesa tra Sgarbi e il marcatore di giornata cresce e proprio Vianni potrebbe raddoppiare prima dell’intervallo, sparando a lato.

La Roma si fa vedere soprattutto dalla distanza, ma dopo l’intervallo alza i giri del motore e va in porta. Dopo l’occasione d’oro di Mamas sfruttata male davanti alla porta, arriva il gran gol del pari di Riccardo Calafiori. La Roma ne approfitta e Trasciani fa il bis due minuti più tardi. La squadra di Baronio prova a reagire, ma servirà a poco, con la traversa di Zedadka nel finale che è la fotografia perfetta del match: arriva la terza sconfitta in cinque gare, una vittoria scappata via dalle mani troppo in fretta per non lasciare qualche rimorso di troppo.

Ultimo aggiornamento: 15:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA