Napoli, ecco la prima mossa:
è vicino il riscatto di Anguissa

Venerdì 13 Maggio 2022 di Roberto Ventre
Napoli, ecco la prima mossa: è vicino il riscatto di Anguissa

Prima mossa a centrocampo, il riscatto dal Fulham di Anguissa: il Napoli confermerà il camerunese versando i 15 milioni al club inglese per la sua permanenza, decisione presa ormai in maniera definitiva, il nuovo accordo avrà scadenza nel 2025.

Anguissa rappresenta la certezza del nuovo centrocampo, reparto dove invece c'è il dubbio Fabian Ruiz che non ha rinnovato ed è in scadenza di contratto 2023. Lo spagnolo, quindi, al momento resta un punto interrogativo e se non troverà l'accordo con il club azzurro quest'estate potrà essere uno degli uomini mercato. Il camerunense invece è un punto fermo per il futuro: ha convinto al suo primo anno a Napoli e con la sua fisicità è fondamentale per il gioco di Spalletti, un pilastro intorno a cui costruire il nuovo centrocampo, dove resterà anche Lobotka. Da valutare invece le offerte che arriveranno per Zielinski, il centrocampista polacco che ha una clausola rescissoria intorno ai 100 milioni è monitorato da Bayern Monaco e Borussia Dortmund, due big della Bundesliga.



Meret ha il contratto in scadenza nel 2023: il suo agente Pastorello ieri si è incontrato a Castel Volturno con il direttore sportivo Giuntoli per parlare del rinnovo, la decisione del club azzurro verrà presa alla fine del campionato. Il portiere friulano ha giocato poco quest'anno e vuole continuità da titolare per il futuro: questa la base confermata dal suo agente per prolungare l'intesa e proseguire l'avventura a Napoli. Un accordo sul rinnovo che da tempo è stato già incanalato ma la decisione finale arriverà solo al termine della stagione. E resta ancora aperto il discorso del rinnovo di Ospina che è in scadenza di contratto il 30 giugno: previsti nei prossimi giorni contatti del suo agente con il club azzurro, il colombiano senza il prolungamento dell'intesa andrebbe via a parametro zero. La sua partenza darebbe la certezza della permanenza di Meret e arriverebbe un nuovo vice che potrebbe essere Sirigu. Ma tutto è ancora da decidere: il rebus portieri verrà sciolto a fine mese.

Il difensore senegalese è seguito da tempo dal Barcellona ma bisognerà verificare se poi arriverà l'offerta giusta al Napoli da parte del club catalano. Koulibaly è seguito anche dal Chelsea: è in scadenza 2023 e quest'estate per lui sarà decisiva per il rinnovo o per un'eventuale partenza.
 

Ultimo aggiornamento: 14 Maggio, 08:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA