Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli, Azmoun e il veto dello Zenit:
«Noi non dobbiamo vendere»

Venerdì 10 Aprile 2020
Napoli, Azmoun e il veto dello Zenit: «Noi non dobbiamo vendere»

«Azmoun al Napoli? Ho letto qualcosa sui giornali ma a noi non è arrivata nessuna proposta, non posso dire di più al momento». Così parla Javier Ribalta, direttore sportivo dello Zenit San Pietroburgo, squadra in cui gioca Sardar Azmoun, probabile obiettivo di mercato azzurro. «Per me è un giocatore completo, alla sua età ha già fatto tanta esperienza, è forte fisicamente, è veloce e attacca molto bene la profondità, inserendosi bene negli spazi. A noi ha dato tanto, ha fatto tanti gol e fornito grandi prestazioni, la verità è che per noi è un giocatore molto importante».

LEGGI ANCHE Napoli, Mertens non firma ancora: Atletico e Arsenal provano l'affondo

«Noi non abbiamo urgenza di vendere, malgrado il coronavirus. Non avremo tutte queste ripercussioni economiche» ci ha tenuto a precisare il ds dello Zenit a Radio Marte. «Penso che nella prossima sessione di mercato non credo ci saranno grandi affari, ma per lo Zenit non cambia troppo. Abbiamo anche avuto offerte per altri calciatori che non sono stati così determinanti come Azmoun e la nostra proprietà non ha voluto venderli. Se qualcuno si fa avanti per lui o per gli altri non sarà così semplice comprarlo».

Ultimo aggiornamento: 20:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA