Napoli-Barcellona 1-1, l'esordio di Calzona: «Nel finale credevamo di poterla vincere»

L'allenatore azzurro applaude il carattere dei suoi

Napoli-Barcellona, l'esordio di Calzona
Napoli-Barcellona, l'esordio di Calzona
Mercoledì 21 Febbraio 2024, 23:27
2 Minuti di Lettura

La prima volta di Ciccio Calzona, un pareggio che regala fiducia contro il Barcellona e che tiene aperta la speranza qualificazione. «Abbiamo tanto da lavorare ma ho fatto i complimenti ai miei. Abbiamo ritrovato la voglia di lottare e fatto un buon secondo tempo» le parole del neo allenatore azzurro a fine gara.

«C'è da fare un passo in avanti. Qualcuno non stava benissimo, quando staranno meglio chiederò di più soprattutto dal punto di vista difensivo. Non si può concedere così tanto a una squadra come il Barcellona» ha spiegato a Prime Calzona «Nel finale credevamo di poter vincere, è un segnale importante, non c'è stato alcun calo. Mi è piaciuto lo spirito. Ho visto dare l'anima, non ci stavamo a perdere. Chi è subentrato ci ha dato linfa giusta, sono entrati tutti bene».

Quindi cosa c'è da salvare? «Nella prima mezz'ora abbiamo sofferto tanto ma poi abbiamo reagito, seppur nel disordine. Questo è fondamentale. Avere questa dote mi soddisfa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA