Il Napoli e Gattuso risorgono nel derby:
2-0 al Benevento col «nuovo» Mertens

Domenica 28 Febbraio 2021
Il Napoli e Gattuso risorgono nel derby: 2-0 al Benevento col «nuovo» Mertens

Dopo la sconfitta contro l'Atalanta e l'eliminazione in Europa League col Granada, il Napoli rialza la testa battendo allo Stadio Maradona 2-0 il Benevento nel derby campano. A spingere al successo la squadra di Gattuso le reti realizzate da Dries Mertens al 33', e da Politano al 66'. In classifica i partenopei salgono a 43 punti agganciando la Lazio, fermo a 25 il Benevento. 

SEGUI LA DIRETTA

Gli azzurri ritrovano il 4-2-3-1 e Mertens titolare. Sono molto aggressivi in avvio e mettono qualche apprensione alle Streghe. Gli uomini oggi guidati dall'ex azzurro D'Angelo si chiudono a riccio e provano a incidere in ripartenza. I partenopei arrivano al tiro con difficoltà. Al 22' Mertens ci prova con un destro da urlo da fuori ma la palla è fuori. E' solo questione di tempo perché il furetto belga al 33' sigla il vantaggio di rapina al centro dell'area di rigore: 1-0 per gli azzurri. Al 36' Zielinski sugli scudi segna un gran gol ma c'è Insigne in fuorigioco. Termina così il primo tempo. 

Nella ripresa il Napoli continua a proporsi ma il Benevento tiene e non sta assolutamente a guardare. Gli azzurri sembrano più stanchi. I Sanniti alzano di più il baricentro, fanno pressione e i partenopei annaspano. Ma può bastare un lampo: al 63' destro a giro di Insigne vicino al gol. E al 65' il gol arriva per davvero con Di Lorenzo. Il Var valuta il gol perché si rileva un tocco di mano involontario su Politano ma la rete viene convalidata. Insigne è insaziabile e cerca ostinatamente il gol. Anche Koulibaly va vicino di testa al 3-0. Kalidou però la fa grossa: doppio giallo all'80' ed espulsione. Con l'ingresso di Maksimovic la difesa tiene fino al recupero. Il Napoli aggancia la Lazio, si porta a -1 dalla Roma e a -3 dall'Atalanta. 

 

LE FORMAZIONI

NAPOLI (4-2-3-1): Meret, Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Ghoulam, Fabian, Bakayoko, Zielinski, Politano, Mertens, Insigne.

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Depaoli, Tuia, Barba, Foulon; Viola, Schiattarella, Hetemaj; Caprari, Ionita; Lapadula.

Ultimo aggiornamento: 22:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA