Napoli, la protesta della Curva B:
«Liberi di tifare», pace con la squadra

Domenica 1 Dicembre 2019

La protesta tanto annunciata alla fine è arrivata. Impedita dal maltempo prima della partita contro il Genoa, la manifestazione del tifo azzurro contro le ultime regole sulla sicurezza negli stadi si è concretizzata nelle ore precedenti il calcio d’inizio della gara contro il Bologna. Un manipolo di tifosi della curva B si è presentato all’esterno dello stadio San Paolo chiedendo di essere «Liberi di tifare», come recitato dallo striscione che capeggiava il corteo.
 


I tifosi azzurri hanno incrociato durante la manifestazione anche il pullman della squadra che arrivava al San Paolo e ha approfittato per accompagnare i calciatori fino all’ingresso della struttura di Fuorigrotta. Tanti i cori della tifoseria per i calciatori. Un modo anche per salutare la squadra dopo il confronto contro il Liverpool e per sancire la pace definitiva dopo un mese di caos.

© RIPRODUZIONE RISERVATA