Il Napoli Club Buenos Aires
debutta allo stadio Maradona

Martedì 19 Ottobre 2021
Il Napoli Club Buenos Aires debutta allo stadio Maradona

Un debutto festeggiato con la vittoria degli azzurri sul Torino e l'ottavo successo consecutivo in campionato. Da domenica 17 ottobre c'è anche il marchio del Napoli Club di Buenos Aires allo stadio Maradona, a ribadire il gemellaggio tra le due città nel segno del Capitano scomparso il 25 novembre scorso. Una iniziativa dell'associazione dei tifosi Acan, che venne fondata dal presidente Ciro Marchitelli nel 1984, proprio nell'anno in cui Diego passò dal Barcellona al Napoli, con il supporto della famiglia di Saverio Vignati, per quarant'anni custode del San Paolo. Sua moglie fu la governante di casa Maradona nei sette anni a Napoli e suo figlio ha creato un museo con gli oggetti che il Pibe lasciò alla famiglia Vignati quando lasciò Napoli.

In questa associazione Acan-Vignati sono riuniti 30 club: dall'estero, non solo quello di Buenos Aires, ma anche di Cardiff e Lucerna. I club affiliati sono Angri, Apulia Partenopea, Arezzo, Basso Cilento, Caiazzo, Casaluce, Casanova di Carinola, Capri Azzurra, Massalubrense, Ostia, Poggiomarino, Pollena Trocchia, Rionero in Vulture, Roma Azzurra, San Marco de Cavoti, Taranto, Terni, Vallata, Viterbo, Cardiff, Valle Vitulanese, Campobasso Vesuviano, Modena, Lucerna, Aprilia, Civitavecchia, Buenos Aires, Padova.

Ultimo aggiornamento: 16:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA