Napoli, l'Empoli blinda Dionisi:
«Se ADL chiama diciamo no»

Mercoledì 5 Maggio 2021
Napoli, l'Empoli blinda Dionisi: «Se ADL chiama diciamo no»

Senza dubbio Alessio Dionisi è uno dei grandi protagonisti della promozione dell'Empoli in Serie A arrivata matematicamente ieri. L'allenatore dei toscani ha costruito una macchina quasi perfetta e che in stagione ha strappato applausi ai piani alti, tanto da essere accostato anche al Napoli che ha affrontato mesi fa in Coppa Italia.

LEGGI ANCHE Napoli, Lobotka out due settimane: Ospina si allena di nuovo in campo

«Ma se De Laurentiis chiamasse per Dionisi stavolta gli direi di no, credo che sia la cosa più intelligente per tutti» ha confessato Fabrizio Corsi, presidente dell'Empoli neo promosso che qualche anno fa aveva visto fare a Sarri lo stesso percorso. « Una cosa è gestire dieci sconfitte all'Empoli, un'altra è gestire tre pareggi a Napoli. Dionisi ha un contratto, non abbiamo parlato del futuro. Credo che gli manchi poco per diventare un grande allenatore, ma non mi aspetto che il Napoli faccia come ha fatto con Sarri. De Laurentiis mi chiamò a gennaio per i complimenti dopo la partita di Coppa Italia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA