Napoli, Gattuso riprende i napoletani:
«Diego? Indossiamo le mascherine»

Domenica 29 Novembre 2020

Il ritorno al 4-3-3 e anche alla vittoria in una serata speciale dedicata a Maradona. «Abbiamo fatto delle buonissime partite prima di stasera ma dobbiamo sempre avere questa intensità e voglia» ha detto Gattuso al fischio finale. «Anche prima di andare in campo. Stasera la squadra mi è piaciuta anche quando non aveva il possesso, quando si sbagliava, tutti si aiutavano: la qualità c'è ma serve anche soffrire se vai in difficoltà con gli avversari».

LEGGI ANCHE Insigne, una vittoria per Maradona: «Volevamo vincere per Diego»

«L'onda emotiva di Napoli in questi giorni è importante, si respira un'aria triste» ha continuato Gattuso a Sky Sport. «Maradona è una leggenda ma la gente di Napoli deve stare attenta, ho visto troppi in strada e senza mascherina. Dobbiamo fare attenzione perché stiamo soffrendo tutti in questo momento. 4-3-3? Non è un problema di modulo, secondo me, tante volte in fase di possesso eravamo più offensivi. Ho capito che con questa squadra non devo far passare nulla, devo riprendere tutto e parlare molto con loro. Napoli-Juve? Ci penso ancora, ero in pullman per partire e pensavo di poter fare risultato a Torino. La squadra da battere è l'Inter quest'anno, ma la Juve è già abituata a vincere». 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA