Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli in ritiro, retromarcia del club:
«A cena per ritrovare la qualità»

Lunedì 25 Aprile 2022 di Pino Taormina
Napoli in ritiro, retromarcia del club: «A cena per ritrovare la qualità»

Retromarcia sul ritiro. Forse perché la notte porta consiglio. Ma il Napoli ha deciso che non è il caso di portare la squadra in clausura da domani «a oltranza», come invece annunciato ieri subito dopo «gli otto minuti più nefasti» della storia del calcio Napoli. Dunque, domani la ripresa degli allenamenti e poi tutti a cena assieme. Per parlare, ritrovarsi, affrontare le questioni anche tecniche con maggiore profondità. In mattinata è un nuovo comunicato ufficiale del Napoli a fare luce sulla questione. «La società, la direzione sportiva, l’allenatore e lo staff hanno deciso che la cosa più importante da fare in questo momento sia quella di integrare l’abituale scheda quotidiana di allenamento» si legge dal comunicato.

«I turni di lavoro resteranno gli stessi con una grande attenzione per le singole componenti individuali e per il gruppo. Riunioni di teoria e valutazioni delle prossime partite, come sempre fatto. Il tutto integrato, e questa è la novità, da incontri serali a cena per aprirsi maggiormente su eventuali criticità, problematiche, incomprensioni, qualità di gioco, tutto per massimizzare l’eccellente qualità dei nostri calciatori dimostrata nella prima parte della stagione». 

Ultimo aggiornamento: 26 Aprile, 07:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA