Napoli-Inter 0-3, Meluso attacca l'arbitro: «Quanti errori di Massa, Mazzarri non parla»

«La squadra ci ha messo l’anima, i valori espressi non valgono questa sconfitta pesante»

L'arbitro Massa
L'arbitro Massa
Domenica 3 Dicembre 2023, 23:22 - Ultimo agg. 4 Dicembre, 07:05
2 Minuti di Lettura

Sognava un ritorno al Maradona diverso, Walter Mazzarri, che deve arrendersi alla forza dell'Inter e mollare anche il discorso scudetto. I nerazzurri passeggiano sui padroni di casa e il toscano non si presenta ai microfoni di Dazn: «Mazzarri ha preferito non venire per evitare qualche dichiarazione arbitrale che avrebbero creato problemi. Siamo scontenti, è una mortificazione che non meritiamo» ha spiegato il direttore sportivo Meluso a fine partita «Massa è incappato in una giornataccia insieme con il VAR. La giornata storta può capitare a chiunque, anche ai calciatori come agli arbitri, è stata una serata storta. Il primo gol era viziato da un fallo evidente in mezzo al campo, poi c’è un rigore su Osimhen».

Con questa sconfitta, continua l'assenza di successi al Maradona dallo scorso settembre. «Io ho fatto il calciatore, quando ti prendono il tendine d’Achille vai giù perché perdi l’appoggio. È un fallo che va sanzionato, me l’ha confermato lo stesso Osimhen. Non facciamo dietrologia, non siamo complottisti, ma vogliamo sottolinearlo. Perdere davanti ai nostri tifosi così ci dispiace, il primo gol ci ha creato una situazione psicologica negativa. Il var lo abbiamo proprio per intervenire» ha continuato Mazzarri dopo il fischio finale «La squadra non ci è dispiaciuta, abbiamo perso contro una grande squadra ma abbiamo creato tante occasioni, non discutiamo la gara in generale.

Ma non meritavamo questa mortificazione arbitrale. Con Mazzarri analizzeremo tutto ma quando giochi contro una big come l’Inter finisce poi così. La squadra ci ha messo l’anima, i valori espressi non valgono questa sconfitta pesante».

© RIPRODUZIONE RISERVATA